Psicologia clinica e servizi

Servizi


Psicoterapia

  • Psicoterapia individuale
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia infantile

Consulenza e Sostegno psicologico

  • Sedute di consulenza e/o sostegno psicologico individuale
  • Sedute di consulenza e/o sostegno psicologico alla coppia
  • Sedute di sostegno psicologico al bambino e all’adolescente

Psicologia clinica

  • Colloqui psicologici clinici individuali e osservazioni cliniche e comportamentali dirette o indirette
  • Colloqui psicologici clinici familiari o di coppia
  • Analisi, definizione e stesura di relazioni psicologiche-cliniche (con descrizione analitica delle valutazioni psicodiagnostiche, sintesi clinica ed eventuale progetto d’intervento)

Diagnosi psicologica

  • Esami psicodiagnostici individuali, familiari o di coppia (comprende il colloquio anamnestico e psicodiagnostico, l’eventuale raccolta di informazioni da fonti esterne)
  • Colloqui di sintesi psicodiagnostiche e restituzioni

Psicologia dell’educazione e dell’orientamento

  • Colloqui individuali per l’orientamento scolastico
  • Colloqui individuali in relazione a una scelta professionale

Area clinica


Condizioni cliniche che possono essere oggetto di trattamento:

  • Disturbi correlati a sostanze
  • Disturbi dell’umore
  • Disturbi d’ansia
  • Disturbi somatoformi (sintomi fisici non giustificati da una condizione medica generale)
  • Disturbi dissociativi (sconnessione delle funzioni di coscienza, memoria, identità, percezione)
  • Disturbi sessuali e dell’identità di genere
  • Disturbi dell’alimentazione
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi del controllo degli impulsi
  • Disturbi dell’adattamento (risposta psicologica a fattori stressanti che conducono allo sviluppo di sintomi emotivi o comportamentali)

Possono essere oggetto di trattamento inoltre i disturbi di personalità di seguito raggruppati in 3 cluster o insiemi:

  • Cluster A: disturbi di personalità caratterizzati da condotte strane o eccentriche
  • Cluster B: comportamenti drammatici o eccentrici
  • Cluster C: condotte ansiose o inibite

N.B. Possono essere oggetto di un percorso psicoterapeutico anche situazioni non inseribili in un disturbo specifico ma ascrivibili ad un percorso esistenziale di conoscenza di sé e di confronto tra le proprie inclinazioni personali e il modello collettivo.

3mc1_331APsicologia clinica e servizi